INIZIATI I LAVORI A TORRE DEL LAGO

Alla presenza del Presidente della Misericordia di Torre del Lago Paolo Gragnani, del Direttore Generale dell’Ausl 12 di Viareggio Dott. Giancarlo Sassoli, dell Sindaco di Viareggio Dott. Luca Lunardini, dell’Assessore del comune di Viareggio Dott. Antonio Tedeschi, dell’ingegnere della Ausl 12 di Viareggio Stefano Maestrelli, del responsabile dei Distretti dell’Ausl 12 Dott. Fabio Michelotti e del Direttore della Società della Salute della Versilia Dott. Enrico Salvatori sono iniziati i lavori di ristrutturazione e di ampliamento della sede distrettuale di Torre del Lago.

Un intervento importante e significativo, specie di un momento di forte crisi come quello che stiamo vivendo, affidato alla ditta Varia di Lucca per un importo complessivo di oltre 388.000 euro e per una durata di circa sei mesi. Un investimento, che si aggiunge a quello sostenuto per l’acquisto dello stabile di proprietà della Misericordia di Torre del Lago, fortemente voluto nell’ambito di una politica amministrativa che permette alla Ausl12 di Viareggio, unica in TOscana, di poter vantare numerose e qualificate strutture sparse sul territorio versiliese, tutte di proprietà e senza che in bilancio ci sia un solo euro pagato per affitti.

Durante i lavori alcune attività, in particolare i prelievi, le attività amministrative (cup, scelta e revoca del medico, esenzioni ticket ecc), le certificazioni medico legali, l’assistenza infermieristica domiciliare ed ambulatoriale, saranno garantite nei locali adiacenti messi a disposizione dalla Misericordia di Torre del Lago. Altre attività, invece, quali ad esempio vaccinazioni ed attività specialistiche saranno garantite temporaneamente nelle sedi limitrofe del Terminetto e del Tabarracci a Viareggio.

Il Progetto tecnico per la ristrutturazione dell’edificio, basato sul progetto sanitario predisposto dal servizio Distrettuale della Ausl12, cercherà di offrire una migliore funzionalità, un maggior comfort ed il massimo rispetto della privacy. Queste le fasi principali:

– demolizione e riedificazione del corppo fabbrica posto sul retro al piano terreno, in elevato stato di degrado;
– demolizione e riedificazione del tetto che presenta una copertura in struttura leggera e lastre di cemento-amianto;
– ristrutturazione interna per migliorare gli spazi, i percorsi e la funzionalità;
– rifacimento dei pavimenti, dei rivestimenti, degli infissi interni ed esterni, controsoffitti, imbiancature e verniciature;
– sistemazione dell’area esterna e realizzazione di una piccola piazza di sosta e di riposo.
La modifica interesserà 216 mq al piano terreno e 149 mq al primo piano.
Particolare attenzione sarà dedicata al consumo energetico grazie ad un rivestimento a “cappotto” delle murature esterne, del tetto ventilato in copertura, dell’areazione e della climatizzazione a basso consumo energetico e della pittura fotocalitica delle pareti esterne.

I Commenti sono chiusi

'
Sito usl Toscana Nord Ovest
Vaccinazione
Pronto Badante
Carta Servizi Assistenza Territoriale
Pranzo Sano Fuori Casa
Ictus
RSA in Versilia=

Promozione della Salute

Promozione della Salute


Regione Toscana

Agenzia Regionale di Sanità