ATTIVITA’ FORMATIVA CONGIUNTA TRA 118 E SOCCORSO ALPINO

Nell’ambito della stretta e fattiva collaborazione tra Centrale Operativa 118 della Ausl 12 di Viareggio e il Soccorso Alpino e Speleologico Toscano (SAST) sezione di Querceta, è stato possibile organizzare una serie di eventi formativi congiunti fortemente voluti dall’Azienda Sanitaria anche alla luce dei gravi fatti che negli scorsi anni hanno interessato la nostra Provincia (strage di Viareggio, alluvione in Lucchesia).

Questa attività ha lo scopo di trasmettere agli operatori del SAST nozioni fondamentali di primo soccorso traumatologico, rianimazione cardio polmonare su paziente adulto e pediatrico e utilizzo del defibrillatore semi automatico, strategie di controllo dello stress, attività che possono risultare essenziali nella loro attività di soccorso in montagna.Da parte loro, gli operatori del SAST, formeranno personale medico e infermieristico del 118 alle tecniche specifiche di soccorso e trasporto del paziente in montagna.

Tutto questo è stato reso possibile grazie anche al contributo della Fondazione Banca del Monte di Lucca che ha favorevolmente accolto questo progetto, mettendo a disposizione parte dei fondi necessari alla sua realizzazione. L’attività formativa, iniziata alla fine di aprile, si concluderà entro il 31 maggio prossimo, in modo tale che le capacità acquisite da entrambe le parti siano a disposizione a partire dalla prossima stagione estiva.

I Commenti sono chiusi

Sito usl Toscana Nord Ovest
Vaccinazione
Pronto Badante
Carta Servizi Assistenza Territoriale
Pranzo Sano Fuori Casa
Ictus

Promozione della Salute

Promozione della Salute


Regione Toscana

Agenzia Regionale di Sanità