ESERCITAZIONE DI MAXI EMERGENZA: NON ALLARMATEVI

La Direzione Aziendale della Ausl12 di Viareggio comunica a tutta la cittadinanza, residente e non residente in Versilia, che tra qualche giorno, presumibilmente tra il 13 e 16 Giugno 2012, si svolgerà nel Comune di Viareggio un’esercitazione congiunta tra Ospedale Versilia, Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, Guardia Costiera e Polizia Municipale che vedrà impegnati per le specifiche competenze i vari attori nel contesto di un evento simulato.

L’ esercitazione, oltre ad assolvere dei vincoli di legge e per la quale sono stati espletati con esito favorevole i passaggi istituzionali opportuni con la Prefettura di Lucca, è necessaria per addestrare il personale sanitario al soccorso sul campo e all’arrivo di molti feriti contemporaneamente e limitare il pesante tributo di vite umane che i disastri naturali, ferroviari, aeroportuali, stradali, crolli strutturali o gli attentati provocano. L’attività che sarà svolta durante la simulazione non recherà alcun disagio ai malati gravi che eventualmente giungeranno all’ Ospedale “Versilia” e sarà garantito ogni adeguato trattamento in sicurezza.

Per coloro che nelle ore di svolgimento dell’esercitazione avranno bisogno di prestazioni non urgenti al Pronto Soccorso dell’ospedale Versilia, potrebbero verificarsi giustificati ritardi, per i quali chiediamo in anticipo di avere comprensibile tolleranza in relazione all’importanza che l’evento riveste. Ugualmente si ricorda che laddove vi sia un improvviso movimento ed incremento numerico di mezzi sanitari e non sanitari (VVF, Forze dell’Ordine) per i quali è previsto l’impiego delle sirene che si concentrano in una zona specifica di Viareggio e dalla quale sarà generato un flusso elevato di mezzi di soccorso verso l’Ospedale Versilia, salvo prova contraria, il tutto dovrà essere riferito e riferibile all’esercitazione programmata.

Si raccomanda pertanto la cittadinanza di mantenere la calma e di evitare comportamenti non conformi. La durata stimata dell’esercitazione nel contesto extraospedaliero ed intraospedaliero sarà inferiore alle sei ore.

I Commenti sono chiusi

'
Sito usl Toscana Nord Ovest
Vaccinazione
Pronto Badante
Carta Servizi Assistenza Territoriale
Pranzo Sano Fuori Casa
Ictus
RSA in Versilia=

Promozione della Salute

Promozione della Salute


Regione Toscana

Agenzia Regionale di Sanità