FINANZIATO IL SERVIZIO “DIALISI VACANZE”

Dialisi vacanze” anche per l’estate 2013. Anche quest’anno i pazienti nefropatici cronici che vivono in Toscana, nelle altre regioni e anche all’estero, potranno tranquillamente andare in vacanza con la sicurezza di trovare il servizio di dialisi nelle località di villeggiatura toscane. Un delibera di giunta conferma infatti per l’anno 2013 il progetto con il quale si incentivano le aziende sanitarie toscane ad organizzare i reparti di nefrologia nei mesi estivi a favore di soggetti nefropatici cronici residenti in altre aziende, toscane e non, e anche all’estero. La delibera destina a questo progetto la somma di 140.000 euro.
“E’ giusto che ai cittadini siano garantiti gli stessi servizi, sia quando sono a casa che quando vanno in vacanza – osserva l’assessore al diritto alla salute Luigi Marroni – Per questo anche quest’anno, nonostante le difficoltà e le ristrettezze di bilancio, abbiamo deciso di continuare a incentivare questo servizio così importante”.

Già dagli inizi degli anni 2000 la giunta regionale ha emanato atti amministrativi e delibere per incentivare le aziende sanitarie toscane a organizzare progetti mirati e garantire l’attività di dialisi ai cittadini toscani, italiani e ai turisti stranieri nei luoghi di villeggiatura della nostra regione, come pure fuori regione e all’estero. Ogni anno usufruiscono del servizio “Dialisi vacanze”  circa 600 persone; le prestazioni riguardano anche cittadini americani, russi, tedeschi, olandesi, svizzeri. Il servizio coinvolge  soprattutto le aziende sanitarie della costa: Viareggio, Livorno, Grosseto e Massa Carrara. L’azienda sanitaria 10 di Firenze, diversamente dalle altre, organizza invece una vacanza per i suoi dializzati: nel 2011 all’isola d’Elba, nel 2010 e nel 2012 in Sardegna, quest’anno sarà a Taormina.

Toscananotizie

I Commenti sono chiusi

Sito usl Toscana Nord Ovest
Vaccinazione
Pronto Badante
Carta Servizi Assistenza Territoriale
Pranzo Sano Fuori Casa
Ictus

Promozione della Salute

Promozione della Salute


Regione Toscana

Agenzia Regionale di Sanità