L’ATTIVITA’ FISICA ADATTATA COME PREVENZIONE

Venerdì scorso si è svolto, presso il parco della pineta di ponente di Viareggio, il secondo incontro con i frequentatori dell’associazione “Tempo libero”.  Il relatore, dr. Andrea Marchetti, coordinatore aziendale del progetto Attività Fisica Adattata, ha illustrato i percorsi previsti dalla Regione toscana.

Spesso i cittadini non sono al corrente delle enormi potenzialità di questa attività di movimento che tiene conto delle problematiche di salute esistenti con interventi mirati, tra le altre cose, alla prevezione del mal di schiena, ai cardiopatici e a coloro che sono affetti dalla malattia di Parkinson. I corsi sono gestiti da istruttori titolati, laureati in scienze motorie, oppure laureati in fisioterapia. Nell’occasione i turisti hanno ricevuto gli indirizzi a cui rivolgersi nelle loro Asl di provenienza. Nei mesi di luglio ed agosto i corsi Afa in acqua si svolgono nella piscina di uno stabilimento balneare di Viareggio mentre da settembre riprenderanno nelle quattro piscine comunali della Versilia.

I Commenti sono chiusi

'
Sito usl Toscana Nord Ovest
Vaccinazione
Pronto Badante
Carta Servizi Assistenza Territoriale
Pranzo Sano Fuori Casa
Ictus
RSA in Versilia=

Promozione della Salute

Promozione della Salute


Regione Toscana

Agenzia Regionale di Sanità