NESSUN RAPPORTO CAUSA EFFETTO CON TRASFUSIONE ERRATA

ospedaleversiliaCon riferimento alle notizie apparse su Il Tirreno di oggi:  “Sangue sbagliato, muore 45 giorni dopo”, la Direzione Sanitaria della Ausl 12 di Viareggio ritiene opportuno precisare che la Signora L.L., di anni 78, è deceduta il giorno 13 agosto 2013 come esito di grave patologia sistemica ad evoluzione infausta, da cui era affetta da anni.
Non è realmente e scientificamente ipotizzabile alcun rapporto di causa – effetto fra la trasfusione errata ed il decesso, come, invece, lascia intendere l’articolo. La paziente, infatti, fu trattata tempestivamente in modo intensivo ed appropriato, non ebbe né conseguenze immediate nè tardive e fu dimessa in buone condizioni dopo pochi giorni. Oltretutto, la paziente stessa aveva regolarmente ripreso la sua terapia ambulatoriale presso il DH dell’ospedale Versilia per la patologia cronica di cui era affetta.

I Commenti sono chiusi

Sito usl Toscana Nord Ovest
Vaccinazione
Pronto Badante
Carta Servizi Assistenza Territoriale
Pranzo Sano Fuori Casa
Ictus

Promozione della Salute

Promozione della Salute


Regione Toscana

Agenzia Regionale di Sanità