CONCLUSA L’ATTIVITA’ CENTRO PER MINORI CON DISABILITA’

Con una simpatica festa allietata da uno spettacolo di burattini si è conclusa – nella sede della scuola materna comunale “Morganti” di Viareggio – l’attività del Centro estivo “Laborandia”, dedicato ai minori disabili e gestito dall’Azienda speciale pluriservizi attraverso la cooperativa “Di Vittorio”, ideatrice ed esecutrice del progetto.

Il centro – che è promosso dal Comune, assessorato ai servizi sociali – ha accolto dieci ragazzi tra i 6 e i 14 anni, il cui inserimento è curato dal servizio sociale dell’Ausl 12 di Viareggio. L’obiettivo del centro diurno – spiega una delle operatrici, Emanuela Nardini – è creare un luogo di socializzazione, integrazione sociale e supporto ai bisogni della famiglia, arricchendo così la rete dei servizi del territorio. Nei mesi di luglio e agosto, dal lunedì al venerdì, con orario 9-12, cinque operatrici qualificate e un’animatrice di comunità con ruolo di coordinatrice e monitoraggio del lavoro di gruppo, hanno seguito i ragazzi e le ragazze, proponendo varie attività, momenti ricreativi e anche uscite per la conoscenza del quartiere.

L’esperienza è stata valutata positivamente da tutti, anche per l’impegno profuso dalle operatrici. Soddisfatto anche l’assessore ai servizi sociali del comune di Viareggio Roberto Rossetti, che nel ringraziare quanti hanno collaborato all’iniziativa, inclusi gli uffici comunali del settore, prevede che il progetto sia destinato a proseguire.

Il direttore di Asp
Marco Franciosi

I Commenti sono chiusi

'
Sito usl Toscana Nord Ovest
Vaccinazione
Pronto Badante
Carta Servizi Assistenza Territoriale
Pranzo Sano Fuori Casa
Ictus
RSA in Versilia=

Promozione della Salute

Promozione della Salute


Regione Toscana

Agenzia Regionale di Sanità