IL CONGRESSO REGIONALE ANMCO

Come evolvono le cure cardiologiche in Toscana ai tempi della crisi? Come promuovere l’uso appropriato delle risorse per garantire un equo accesso alle cure più moderne? Lavorare in un network che coinvolga tutte le figure professionali intorno al paziente cardiopatico migliora gli esiti? Di questo e  di molto altro si parlerà in un confronto serrato tra Cardiologi Ospedalieri e non, Medici di Famiglia e Specialisti di altri settori al Congresso Regionale ANMCO (Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri ) che raccoglie oltre 400 soci in Toscana e che si terrà a Montecatini il 27 ed il 28 Settembre al Tuscany Inn Hotel.
Un ampio spazio sarà riservato alla figura dell’Infermiere Professionale di Cardiologia che oggi più che mai ha un ruolo fondamentale nel garantire assieme al Medico la continuità assistenziale dei pazienti nei nuovi Ospedali che nascono senza i tradizionali Reparti Specialistici. Si parlerà e praticherà  anche la simulazione quale metodo per prepararsi ai quadri clinici più impegnativi e difficili. Infine l’ANMCO offrirà gratuitamente corsi di  formazione per laici alla rianimazione cardio-polmonare (BLS-D).

Insomma la Cardiologia Ospedaliera si interroga sul futuro ma si impegna attivamente nel presente, anche di fronte a cambiamenti importanti per mantenere la qualità delle cure e, se possibile, migliorarla ancora con uno strumento che costa poco ed è assai comune: il cervello, inteso come la capacità di riflettere, aggiornarsi e governare i cambiamenti senza necessariamente ricorrere a strumenti costosi o ad organizzazioni troppo rigide.

I Commenti sono chiusi

'
Sito usl Toscana Nord Ovest
Vaccinazione
Pronto Badante
Carta Servizi Assistenza Territoriale
Pranzo Sano Fuori Casa
Ictus
RSA in Versilia=

Promozione della Salute

Promozione della Salute


Regione Toscana

Agenzia Regionale di Sanità