LA PROMOZIONE DI CORRETTI STILI DI VITA

guadagnare-salute_22gennaioSi è svolto venerdì 24 gennaio, presso l’Auditorium dell’ospedale Versilia, un interessante seminario riguardante il valore della prevenzione e l’importanza di seguire i corretti stili di vita per vivere bene, a lungo e in salute. Durante l’incontro è stato presentato il progetto “Guadagnare Salute: rendere facili le scelte salutari”, che si prefigge l’obiettivo di sensibilizzare i singoli e le collettività sui corretti stili di vita, che diventano impegno e responsabilità di tutti in un’ottica di rete.

Dopo l’introduzione del Dott. Fabio Michelotti, Responsabile dello Staff Direzione dell’Ausl 12 di Viareggio, sono intervenuti i medici dell’ Azienda, componenti il Gruppo di Lavoro di “Guadagnare Salute”. La dottoressa Giovanna Camarlinghi, Responsabile UOS Igiene Alimenti e Nutrizione e Referente di “Guadagnare Salute”, ha introdotto gli scopi del progetto, per poi affrontare il tema della nutrizione sana. Di seguito hanno parlato il Dott. Carmine Di Muro, Medico dello Sport, e il Dott. Andrea Marchetti, referente AFA (Attività Fisica Adattata), che hanno esposto le problematiche legate alla sedentarietà e i benefici dell’attività fisica.

Il Dott. Guido Intaschi, Responsabile UF SerT, ha chiuso gli interventi preordinati trattando i temi di prevenzione correlati al controllo del consumo di alcolici e  all’astensione dal fumo. Terminati gli approfondimenti tematici, la Dott.sa Ida Aragona, Direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’Ausl 12 di Viareggio, ha coordinato la tavola rotonda formata da vari professionisti, medici e non, che hanno descritto, in dettaglio, i loro punti di vista sul valore della prevenzione e dell’importanza di attivare sinergie di rete finalizzate al raggiungimento di concreti obiettivi di prevenzione. La discussione ha visto l’intervento dei numerosi partecipanti, fra cui la Misericordia di Lido di Camaiore, il Comitato “Non la Bevo”, l’ACAT Versilia, la UISP, la CSI, il Gruppo di Cammino di Viareggio, la UNICOOP Tirreno, oltre ai rappresentanti della ASL 12, tra i quali il dott. Amoroso, Direttore UOC Oncologia e il dott Giancarlo Casolo, Direttore UOC Cardiologia. Attiva e gradita anche la partecipazione dei colleghi dei Dipartimenti di Prevenzione delle altre Aziende USL toscane. Il seminario è stato un ottimo primo passo per iniziare un proficuo lavoro divulgativo a favore dei corretti stili di vita, in modo che i cittadini possano arrivare a comprendere, con maggiore consapevolezza, la necessità di prevenire i problemi derivanti da comportamenti non salutari.

Daniele Gemignani

I Commenti sono chiusi

'
Sito usl Toscana Nord Ovest
Vaccinazione
Pronto Badante
Carta Servizi Assistenza Territoriale
Pranzo Sano Fuori Casa
Ictus
RSA in Versilia=

Promozione della Salute

Promozione della Salute


Regione Toscana

Agenzia Regionale di Sanità