…PERCHE’ NON C’E’ POSTO MIGLIORE DELLA TUA CASA…

Home-CareIl Progetto Home Care Premium (HCP) ha l’obiettivo di supportare la persona non autosufficiente e la sua famiglia nelle attività della vita quotidiana, favorendone la permanenza a domicilio con prestazioni socio-assistenziali prevalenti (tramite contributo economico) e/o con prestazioni socio-assistenziali integrative (erogazione di servizi): assistenza domiciliare, assistenza/ sostegno educativa/o, frequenza al centro diurno, fornitura di ausili o di domotica. Il Progetto è rivolto a pensionati e dipendenti pubblici o ai loro parenti di primo grado in linea retta (genitori o figli), residenti in uno dei comuni della Versilia. Oltre 300.000,00 euro le risorse che INPS-Gestione Dipendenti Pubblici (GDP, ex Inpdap) ha messo a disposizione nell’anno 2013 per i cittadini dei 7 comuni della Versilia: una parte erogata direttamente da INPS GDP alle famiglie, un’altra parte assegnata all’ente aderente al Progetto, l’Azienda USL12, per la gestione e l’erogazione dei servizi.

L’Azienda USL12 Viareggio è tra i primi ambiti territoriali in Toscana e in Italia ad aver aderito a tutte le edizioni del Progetto, dal 2011 ad oggi; nei primi due anni con modalità organizzative diverse dalle attuali, poiché  l’Istituto consentiva ad ogni di personalizzare il proprio progetto, mentre con l’ultima edizione di HCP il modello si è uniformato per tutta Italia. La nuova modalità progettuale ha preso avvio nel marzo scorso, con l’apertura dello Sportello Sociale HCP presso il presidio distrettuale “G.Tabarracci”, che ha inizialmente supportato i richiedenti nella presentazione delle domande di adesione e nel passaggio tra la vecchia e la nuova modalità operativa, per poi occuparsi della presa in carico dei beneficiari.

I primi programmi socio-assistenziali familiari sono stati avviati il 1° agosto 2013 e, a fine anno, le persone seguite sono state 62: di cui 50 già in carico sui vecchi progetti e 12 nuove attivazioni.
Nell’arco di 5 mesi sono stati erogati contributi economici, direttamente da INPS GDP, per oltre 54.000,00 euro, per l’assunzione e regolarizzazione dell’assistente familiare. Oltre a ciò, l’Azienda USL12 ha garantito l’apertura dello Sportello Sociale HCP per 20 ore settimanali (articolate in mattina e pomeriggio), con personale dedicato; ha erogato prestazioni integrative per oltre 20.000,00 euro. Inoltre, ha organizzato degli incontri  informativi/formativi per i familiari che assistono i propri cari non autosufficienti a domicilio ed è attualmente in fase di svolgimento il corso di formazione per assistenti familiari non ancora qualificate.

Home Care Premium ha portato più risorse economiche alle famiglie ed ha permesso, inoltre, di liberare risorse sul Fondo per la Non Autosufficienza, con il risultato di ampliare la possibilità di accesso al Fondo ad altri cittadini e allo stesso tempo di ridurre la spesa generale dei singoli comuni.
… e il progetto prosegue anche nel 2014 …

Jessica Landi e Giulia Pancetti (Assistenti Sociali Sportello HCP Ausl 12 Viareggio)
Giovanna Fontanesi (Referente Progetto HCP ASL 12 Viareggio)

I Commenti sono chiusi

Sito usl Toscana Nord Ovest
Vaccinazione
Pronto Badante
Carta Servizi Assistenza Territoriale
Pranzo Sano Fuori Casa
Ictus

Promozione della Salute

Promozione della Salute


Regione Toscana

Agenzia Regionale di Sanità