TUMORI DI ORIGINE PROFESSIONALE

tumori_180217A febbraio, presso l’Auditorium dell’Ospedale Versilia, si è tenuto un convegno dal titolo “Tumori di origine professionale: stato dell’arte in provincia di Lucca” organizzato dalla UOC PISLL (Prevenzione Igiene e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro) dell’Azienda USL Toscana Nord Ovest e dall’Ordine dei Medici della provincia di Lucca.
L’iniziativa si è rivolta a medici di medicina generale (MMG) e medici specialisti, con l’obiettivo di aggiornare i MMG sul tema della emersione dei tumori professionali. Il problema dell’esposizione a cancerogeni in ambito lavorativo è quanto mai attuale coinvolgendo lavoratori ed ex lavoratori in provincia di Lucca ed in Versilia in attività svolte in passato (si pensi all’amianto) ma anche per attività attualmente in corso. E’ noto che la mortalità per tumori in provincia di Lucca sia più elevata della media regionale, – una parte del convegno è stata dedicata all’analisi dei dati relativi alla popolazione versiliese – e tra i tumori in eccesso vi è indubbiamente una quota, sottostimata e scarsamente segnalata, come da dati INAIL, correlabile all’attività lavorativa. Appare quindi di fondamentale importanza per gli operatori sanitari acquisire maggiore consapevolezza sulle possibili cause di alcuni tumori in modo da implementare le segnalazioni  e l’ emersione delle malattie professionali. Tali attività sono  finalizzate, per il singolo individuo e i suoi familiari, al riconoscimento e risarcimento INAIL per la malattia contratta, e per gli operatori della prevenzione  sono indispensabili per ampliare le conoscenze sui rischi lavorativi e per attivare gli interventi di prevenzione possibili, oltre che per accertare eventuali responsabilità.

La giornata ha avuto il contributo di molti relatori tra i quali la D.ssa Lucia Miligi dell’ISPO di Firenze (Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica) con la lezione magistrale dal titolo “Mortalità per tumore a Lucca e Versilia: il ruolo della esposizione professionale” e la  dott.ssa Alessandra Chiarugi, dermatologa dell’ISPO, con un intervento sui tumori della cute. Il dr. Giovanni Guglielmi dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana e la d.ssa Lucia Bramanti Responsabile UOC PISLL zona Versilia  hanno relazionato sui tumori da amianto a 25 anni dalla messa al bando di questo materiale. Sono state affrontate poi tematiche specifiche sui Tumori nasosinusali (dr R.M. Piane dell’Ospedale S. Luca di Lucca e dr Maria G.razia Roselli PISLL zona Lucca) e  sui tumori della vescica (dr. Luciano Arena). Infine, si è relazionato sul ruolo dei PISLL (d.ssa Paola Verola) e del medico di medicina generale (dr. Riccardo Matteucci).

Il convegno si è concluso con la definizione di modalità utili per stabilire un flusso informativo costante e condiviso  tra MMG e medici del PISLL, per la segnalazione di casi di tumore di possibile origine professionale.

Clicca qui per scaricare tutti gli interventi.

I Commenti sono chiusi

Sito usl Toscana Nord Ovest
Vaccinazione
Pronto Badante
Carta Servizi Assistenza Territoriale
Pranzo Sano Fuori Casa
Ictus
RSA in Versilia=

Promozione della Salute

Promozione della Salute


Regione Toscana

Agenzia Regionale di Sanità