ESENZIONE TICKET PER REDDITO

 

  • I cittadini che hanno diritto all’esenzione

Cittadini di età inferiore ai 6 anni e di età superiore ai 65 anni purché appartenenti ad un nucleo familiare* con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro annui (COD. E01)

 

Disoccupati (già precedentemente occupati con un’attività di lavoro dipendente e iscritti al Centro per l’Impiego) e familiari a carico, purché il reddito complessivo lordo** del relativo nucleo familiare* sia inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e di ulteriori 516,46 euro per ciascun figlio a carico (COD. E02)

Titolari di pensione sociale o percettori di assegno sociale di età superiore a 65 anni e familiari a carico, purché il reddito complessivo lordo** del relativo nucleo familiare*, sia inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e di ulteriori 516,46 euro per ciascun figlio a carico (COD. E03)

Titolari di pensione minima di età superiore ai 60 anni e familiari a carico, purché il reddito complessivo lordo** del relativo nucleo familiare*, sia inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e di ulteriori 516,46 euro per ciascun figlio a carico (COD. E04)

 

  • Cosa fare per certificare l’esenzione

Per fruire del diritto all’esenzione per reddito devi essere in possesso dell’attestato nominativo di esenzione che la tua Azienda sanitaria rilascerà, a tua richiesta, a partire dal mese di settembre 2011. Infatti dal 1 dicembre 2011 non potrai più autocertificare l’esenzione firmando sulla ricetta al momento dell’erogazione della prestazione. Devi mostrare l’attestato di esenzione al Medico di famiglia, pediatra o specialista del servizio sanitario regionale al momento della prescrizione di una visita o di un esame specialistico e il medico trascriverà sulla ricetta il codice di esenzione riportato sul tuo attestato.

  • Come ottenere l’attestato
Ogni anno il Ministero dell’Economia e delle Finanze elabora sulla base delle informazioni provenienti dall’Agenzia delle Entrate e dall’Inps l’elenco degli assistiti aventi diritto all’esenzione per reddito. La lista degli esenti è predisposta sulla base dell’ultimo reddito complessivo del nucleo familiare disponibile al sistema informativo Anagrafe Tributaria.
Presso tutti i Presidi aziendali è reperibile l’apposito modulo con il quale potrai richiedere la consegna dell’attestato di esenzione secondo quanto risultante nei suddetti elenchi.
Negli elenchi non sono inclusi i disoccupati e loro familiari a carico, i nuovi nati e tutti coloro che non hanno presentato la dichiarazione dei redditi nell’anno precedente. In questi casi, se ritieni di aver diritto all’esenzione, devi recarti alla tua Azienda sanitaria per presentare e sottoscrivere l’autocertificazione e ritirare il tuo attestato di esenzione.
  • Validità dell’attestato di esenzione

L’attestato ha validità annuale fino al 31 marzo dell’anno successivo a quello di emissione. L’Azienda effettuerà i controlli sulla veridicità di quanto dichiarato nelle autocertificazioni e in caso di falsa dichiarazione recupererà gli importi non pagati per le prestazioni erogate dandone comunicazione alle autorità competenti per l’applicazione delle sanzioni.

Ricorda! Se le condizioni di reddito cambiano e non hai più diritto all’esenzione, non utilizzare l’attestato e comunicalo subito alla tua azienda sanitaria per il relativo annullamento.

  • Dove ritirare l’Attestato

Elenco

Per informazioni: Numero Verde Ufficio Relazioni Pubbliche 800.297211

La persona interessata all’attestato deve essere munita della Tessera Sanitaria e della richiesta effettuata sull’apposita modulistica, per se ed eventualmente per i componenti del proprio nucleo familiare*.

Legenda:

* Per NUCLEO FAMILIARE deve intendersi quello rilevante ai fini fiscali e non anagrafici, costituito dall’interessato, dal coniuge non legalmente ed effettivamente separato e dagli altri familiari a carico per i quali spettano le detrazioni per carichi di famiglia in quanto titolari di un reddito non superiore ad € 2.840,51.
** Il REDDITO COMPLESSIVO LORDO è riferito all’anno precedente ed al nucleo familiare come somma di tutti i redditi dei singoli componenti il nucleo, al lordo delle deduzioni e detrazioni. Il reddito è rilevabile dai modelli CUD, 730, UNICO.

· Modulo richiesta esenzione codici E1, E3, E4 2013
. Modulo richiesta esenzione disoccupati, cassaintegrati e mobilità

'